Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

giovedì 30 luglio 2015

Estate

Chiudo gli occhi e mi concentro sul canto delle cicale, che arriva anche qui in città, in queste giornate d'estate; faccio miei anche il caldo e il sole, nella penombra della stanza, un libro tra le mani, li assorbo lentamente, come scorta per il lungo inverno che verrà. 

E' iniziata, finalmente, l'estate di giorni caldi e pigri, nella penombra di casa, con un buon libro o con i ferri tra le mani e le audiofiabe a tenerci compagnia; estate di giorni allegri in piscina o alle feste di paese, che sono quasi mare e già vacanza; estate di pasta fatta in casa, di colori, estate senza orari. 













Scorrono lenti questi giorni, eppure ognuno mi lascia un po' diversa: perché ho trovato il coraggio di portare le bimbe in piscina e al lago da sola, perché sono riuscita a vincere le resistenze di mia madre e a tagliare tutto il prato come faceva mio padre... e mi sono sentita con lui, nella gioia e nella fatica al mio fianco; perché una visita oculistica mi ha obbligato a fermarmi, a dedicarmi qualche ora di solitudine, a chiacchierare con sconosciuti in sala d'attesa, a contemplare una distesa di tetti; ogni incontro, ogni piccolo grande traguardo lascia un segno. 




Piano piano allento le redini, sciolgo i ritmi frenetici, lavo via un po' di tensione ogni giorno, re-imparo a divertirmi con le mie bimbe, a lasciarmi andare, a ridere a squarciagola, a innaffiarmi e innaffiarle con la canna in giardino, a ignorare i programmi, a gioire degli imprevisti... mentre loro crescono, ridacchiano nel "boc doccia" lavandosi da sole, tentano immersioni e sfoggiano improbabili travestimenti.

Penso che potrebbe bastarmi tutto questo per sentirmi in vacanza; questo, e la certezza, riconquistata dopo anni, di sapere dove sarò a settembre, finalmente, di avere di nuovo una patria, scolasticamente parlando, un anno già davanti da programmare e preparare. 

Ma ancora ci aspetta il mare, tutta l'Italia da attraversare e il profumo di una terra che mi fa sempre sentire a casa, vicina alle mie radici; quest'anno, credo, un po' di più.

Intanto tra le mie mani prendono forma collane a forma di corallo, magliette traforate con filati che sono un dono di mia madre:


Qui il collegamento su raverly al modello

Qui il collegamento su raverly al modello

Qui il collegamento su raverly al modello

Qui il collegamento su raverly al modello




Leggo libri leggeri ed estivi  -ho terminato la trilogia di Veronica Roth (Divergent, Insurgent, Allegiant) e tornerò all'amato Camilleri- anche questi hanno il sapore della vacanza. 
Vivo con gratitudine l'estate, giorno per giorno. 
E buona estate auguro a voi, dovunque, comunque, buona estate!



8 commenti:

  1. buona estate, Amica cara.
    quest'anno te lo sei guadagnato un giorno alla volta come non ti ho mai vista.
    un abbraccio immenso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ce l'avrei fatta senza di te, senza la tua vicinanza, le nostre chiacchiere, le improvvisate, il pomeriggio lento a mangiar ciliegie dall'albero e le risate a distanza... grazie Amica mia <3

      Elimina
  2. La mia estate di vacanze non è ancora iniziata.... mancano ancora due settimane! e un po' ti invidio il tempo da trascorrere con le tue figlie, senza l'ansia dell'orario, senza il timore di arrivare in ritardo, senza la stanchezza di una giornata di lavoro .
    Però qualche momento di vacanza sono riuscita a ritagliarlo anch'io, con una coppetta di gelato in mano, con un libro "leggero", con un nuovo ricamo appena iniziato..
    Buona estate!
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente invidia, ti prego! Gioisci per me come farò io per te tra quindici giorni, quando le vacanze saranno agli sgoccioli per me e per te all'inizio :-)

      Elimina
  3. Ti auguro una lenta estate cullata tra le pagine di un libro, insieme alle conchiglie in riva al mare e stretta tra gli abbracci delle tue principesse ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, che magnifico augurio! Lo ricambio di cuore!

      Elimina
  4. ti meriti e meriti di godere di ogni attimo di serenità,ogni sorriso delle bimbe, ogni tuffo in piscina, ogni pezzetto di pasta, ogni filo d'erba tagliato con il tuo papà al fianco che ti dice " ma come sei brava a falciare il prato". Ti meriti tutto, la pausa di un libro, il lavoro a maglia, il viaggio verso casa.
    un grande abbraccio
    Emanuela
    ...per me questo agosto è l'attesa spasmodica del nipotino che sta viaggiando per arrivare da noi. E non vedo l'ora di stringerlo forte e di accorgermi, di nuovo, che l'amore non si divide, ma si moltiplica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela, come sempre sai toccarmi il cuore. Attendo con te il piccolino: che meraviglia, una nuova vita piena di belle promesse e già da ora ricca di Amore! Auguri e un abbraccio grande!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails