Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

mercoledì 22 gennaio 2014

Yarn along

Dopo piccoli progetti, che, per come sono fatta, rischiano sempre di divenire febbrilmente frenetici (avete presente il mantra "ancora solo un ferro" con cui si fanno le 3 di notte?) recupero il piacere di lavorare a maglia lentamente, con un progetto lungo, un maglione per me, rosso (sì, i miei acquisti compulsivi di lana, prevedono sempre colori accesi!) di pura lana merino baby, top down... non posso negare che, nonostante mi sia auto-imposta la piacevole lentezza, la voglia di vederlo finito sia forte anche in questo caso: la lavorazione è semplicissima, e, volendo si presta a libere variazioni con abbellimenti;  se l'adattamento di taglia che ho calcolato andrà a buon fine, credo proprio di aver trovato il modello ideale da replicare in serie (grazie a Valewanda che me lo ha segnalato!)! Il modello è il Simplest Sweater (su ravelry) e, non appena ne potrò verificare la vestibilità, aggiornerò le mie note ravelry con le indicazioni che potranno forse essere utili ad altri per l'adattamento ad una taglia più grande... incrociate i ferri per me, torno a sferruzzare!



P.S. In una delle mie incursioni ai mercatini dell'usato ho trovato questo libro di Erri de Luca; di questo autore ho amato fino alle lacrime "In nome della madre" e non ho avuto esitazioni a eleggere questa come mia prossima lettura... se solo il tempo libero non fosse così poco!

***
"The Yarn Along began in early Fall 2010 as a way to share knitting projects and good reads; motivating ourselves, and inspiring each other.  Every week knitters, and a few crocheters as well, link up and share a photo (or two) of what they are knitting and what they are reading.  Knowing that Yarn Along Wednesday is coming up is a great way to stay motivated to finish those projects!"

2 commenti:

  1. Amazing project! Love the color, so bright.

    RispondiElimina
  2. Ho amato anch'io moltissimo "In nome della madre" che coglie con una delicatezza impensabile una Maria così umana, così madre.
    Claudette

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails