Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

giovedì 15 agosto 2013

Agosto in città

Lavo il pavimento mentre le mie figlie improvvisano uno spettacolo trasformando le sedie ammassate nell'ingresso in tunnel e trampolini; lavo il pavimento e recito la parte del presentatore e del pubblico, "Signore e signori, accorrete numerosi!"; lavo il pavimento e sorrido: chi l'avrebbe detto, quando temevo tanto questi giorni di agosto in città? Lavo i pavimenti e mi diverto, suggerisco acrobazie e accompagnamenti musicali; chi avrebbe detto che in questi giorni Letizia avrebbe imparato a fischiare, e Diletta avrebbe tolto il pannolino definitivamente, anche di notte, avrebbe imparato a comporre puzzle in autonomia e a disegnare occhi ai suoi palloncini? 



Chi avrebbe detto che saremmo saltati in auto con i panini ancora caldi di forno negli zaini, per goderci una pioggia di stelle per qualche ora improvvisando fiabe e arrangiando poppate ad alta quota? 







E che saremmo riusciti finalmente a goderci una giornata con gli amici, dopo che un anno di corse e incastri maldestri ci aveva tenuti lontani? 



E che ci fossero tante sagre, nei dintorni, con fontane danzanti e lo zio e il suo gruppo ad animare la festa? 
E i parchetti tutti per noi, nelle mattine d'agosto, per dare e ricevere lezioni d'altalena,





 la vasca da bagno che diventa palestra di immersioni subacquee, 




la pozione delle bolle giganti, la mia cucina ( e la mia pasta madre!) ritrovate per nuovi pasticci ed esperimenti, 













le biglie che sostituiscono egregiamente le piste di palline in spiaggia, 



le perline e la pasta di sale per creare gioielli per grandi e piccini;







la generositá del nostro orto sul balcone...







E non importa se il destino scolastico é ancora incerto, se ho dimenticato quella crocetta che mi ha fatto scivolare in basso negli elenchi, se ogni anno, ogni estate é come una roulette russa l'assegnazione dei posti... La Provvidenza c'é, ogni giorno lo sperimento, io, che per questi giorni di agosto avevo poche idee confuse e tante paure; finirò dove ci sarà bisogno di me, e arriverò, lavorerò con Amore e passione, proverò a fare Bene, perché ne ricevo tanto, ogni giorno. 


2 commenti:

  1. sì, è questo lo spirito giusto!
    e vedrai che la nuova scuola saprà accoglierti bene, sperando che non sia troppo lontana.
    bacioni e buon ferragosto!

    RispondiElimina
  2. In bocca al lupo x le nomine e buona fine di agosto!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails