Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

lunedì 3 giugno 2013

Due piccole ali

Ho cucinato una zucca, un mesetto fa, una di quelle lunghe dalla buccia liscia e marroncina, le mie preferite; l'ho cotta in padella: gomasio, noce moscata, prezzemolo, aglio, pistacchi... 



Stavo ripulendo il piano della cucina dai semi quando ho guardato gli ultimi quattro, sul palmo della mano, "chissà se..."; un vaso, in balcone, ancora non dava segni di vita: ci avevamo piantato i fagiolini, ma le sementi erano scadute, forse nulla sarebbe germogliato... "chissà se..." ed è stato un attimo, così, quasi senza pensare, quattro semi affidati alla terra... 
Qualche giorno dopo i fagiolini hanno fatto la loro comparsa... così più eclatante è stato, dopo qualche giorno ancora, notare foglie diverse, più scure e carnose...

C'è qualcosa, in questa assurda primavera, che mi affascina e mi insegna, molto. La natura rallenta ma non si arrende, non rinuncia a fiorire, a dar frutto, più sfacciatamente profumata sotto la pioggia, più ostinatamente tenace quando è per caso.

Rallento anche io, faccio come le lucertole che bevono il sole con la pelle, appena spunta tra le nuvole. 
E semino, anche e soprattutto, a caso: amo indifferenziatamente, accolgo e non giudico, ascolto, sorrido, commento la politica augustea con le vignette dei Peanuts che girano su fb, faccio didattica della scrittura con la ricetta dei muffin; perchè, se di certo quello che insegno verrà dimenticato, spero che quello che sono, che sono con loro ogni giorno, li accompagni e faccia, prima o poi poco conta, spuntare due piccole foglie, due piccole ali, un po' più carnose delle altre.




2 commenti:

  1. La politica augustea con le immagini di Peanuts??? Potresti mica girarmele? Oh, che figheria!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi hi, era una vignetta che avevo trovato per caso, in cui Lucy parlava a Snoopy del compromesso ("Il compromesso? Significa che, se io voglio andare al mare e tu in montagna, andiamo al mare, ma tu puoi portare gli sci!)... L'ho usata per spiegare la natura del principato: potere formalmente ancora definito dalle magistrature repubblicane, di fatto accentrato nelle mani di Augusto.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails