Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

giovedì 28 marzo 2013

Sembra ieri

Sembra ieri che ero io quella che metteva la cravatta, 
per prendere al lazo la luna e trovarci me stessa
sembra ieri che rosa rosae rosae
e le rivendicazioni e l'okkupazione
e il rappresentante carino che suonava la chitarra
nei corridoi della scuola, e l'autogestione
che era vera, non di quelle programmate di ora;
sembra ieri e  sembrava tutto così maledettamente vero
e serio e faticoso
le versioni fino a tarda notte e le ansie e le domande che 
- pensavi- chissà se avrebbero mai trovato risposta.
Sembra ieri che i sogni i progetti e i cosa farò da grande
sembrano ieri le amicizie belle, le lettere e le speranze, 
le gonne lunghe e i mi vesto tutta di nero
i quanto sono lontani tutti e io quanto diversa.
Sembra ieri. 
E già siamo noi -ora- gli insegnanti, i medici, 
gli avvocati, siamo i genitori, le mogli e i mariti, siamo già grandi
e sembra tutto così maledettamente vero, 
e serio e faticoso.
Se non fosse per chi resta indietro a sbiadire in una foto, in un ricordo
se non fosse per i saluti, per quegli addio che significano crescere,
per quei piedini che diventano lunghi
e quella corsa che improvvisamente - ma non era ieri?- 
non è più goffa ma di un'acerba eleganza bambina;
se non fosse per quel perdersi e poi rivedersi adulti;
e i noi di ieri ancora dentro 
e i sogni, i progetti, i cosa farò da grande
le amicizie belle, le lettere e le speranze, 
le poesie fino a tarda notte, 
e ancora Foscolo e Manzoni e Leopardi, 
che non sbiadiscono in un ricordo, in un saluto, 
e i quanto sono vicini tutti e io, sì, quanto diversa, 
e tocca ad altri indossare la cravatta
mentre io ho trovato la luna e scoperto me stessa
se non fosse per il dolore 
degli addio - arrivederci- per quei saluti che significano crescere.

3 commenti:

  1. bellissima, grazie...
    ma ci leggo tanta nostalgia... tanta malinconia e tristezza...
    spero non sia così... ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo un po'. Ma ora va meglio, grazie Kikka cara!

      Elimina
  2. l'ho riletta tre volte ... ora la rileggo ancora. bellissime parole, bellissima poesia.
    già... sembra ieri. eppure io non so ancora cosa vorrò fare da grande ...

    buona Pasqua!

    baci

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails