Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

lunedì 25 febbraio 2013

Caro marito, perché l'ho portata in biblioteca vestita da Biancaneve

Caro marito, 
te lo scrivo qui, visto che la faccenda ci ha visto qualche giorno fa in disaccordo e così mi riesce più facile spiegarti. 
Non credere che io non abbia capito che la tua ferma opposizione al costume di Biancaneve nasceva dalla volontà di proteggere Letizia, perché temevi che qualcuno potesse prenderla in giro o farla sentire inadeguata. 
Però, vedi, so anche che una bambina, soprattutto una bimba a volte così timida da vergognarsi di salutare le sue stesse maestre o i propri compagni, può aver desiderio di un piccolo guscio in cui sentirsi più forte... sai che vestita da Biancaneve ha salutato il bibliotecario e si è messa a chiacchierare con tutti gli adulti presenti? 
E so che può desiderare -lo sai bene anche tu, che sei l'unico capace di farmi sentire tale- di sentirsi una principessa... e il regno dei libri e della fantasia non è forse il contesto più adatto?
E so che, soprattutto, ha bisogno di trovare conferme alle sue ricerche di indipendenza e alle sue manifestazioni di autonomia, ha bisogno di sentirsi accettata nelle sue scelte prima di tutto da noi, perché solo così potrà crescere come un'adulta sicura di sé  E questo non significa permetterle di fare tutto, ma lasciarla libera di sperimentare, di esprimersi, nei limiti del giusto e del lecito, nei limiti dei suoi desideri di bimba, anche se questo significa lasciare che per un giorno vada in giro vestita da Biancaneve. 
Perché  sai, io ascolto i miei alunni adolescenti parlare dei loro genitori e prendo appunti, e quello che chiedono più di tutto è di essere ascoltati, accettati per ciò che sono, o che non si sentono di essere, amati incondizionatamente. 
Quindi ecco, forse tutto si è un po' rimescolato, le emozioni della mattina con quelle del pomeriggio, quelle della prof. e quelle della mamma, ma il mio cuore mi imponeva di rispettare la sua scelta.
Diletta ha pensato a prendere in prestito un libro anche per te:


                                                                Con Amore
                                                                         tua moglie

1 commento:

  1. Ciao, ti leggo da qualche tempo, mia figlia Bianca e la tua piccola sono nate lo stesso giorno e inizialmente questo semplice dato anagrafico mi ha incuriosita e spinta a leggere il tuo blog. Poi lentamente mi sono affezionata e voi, a te e capito spesso qui per condividere la tua positività. Per quanto riguarda questa vicenda sono d'accordo con te, i bambini hanno bisogno di esprimersi anche attraverso i travestimenti, esattamente come quando si immedesimano nei protagonisti dei libri e fingono di essere personaggi pieni di coraggio. Anche gli adulti dovrebbero conservare dentro di sé questo spirito di contraddizione e di sfida. Capisco anche il punto di vista di tuo marito, magari impaurito perchè vuole evitare a Letizia commenti spiacevoli. I bambini sono forti e spregiudicati, capaci di essere fragili e decisi allo stesso tempo e un vestito diverso dal solito non può che fare bene. A noi e a loro.
    Buona giornata
    Valentina

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails