Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

giovedì 27 dicembre 2012

Il nostro Natale

Il nostro Natale è stato profumato di zenzero e cannella: sono le spezie preferite dalle renne di Babbo Natale, sapete? Loro arrivano seguendo il profumo dei biscotti confezionati con queste spezie, ma solo se sono stati cucinati in armonia, da sorelline che si vogliono bene: Letizia la dolce ha aggiunto cannella, a Diletta la frizzante si addice lo zenzero, mamma ha legato tutto col miele: con la ricetta di Claudia e lo schema scaricato da qui ci siamo cimentate per tutta la Vigilia nella costruzione di una casetta di biscotto che Babbo Natale ha molto apprezzato... e anche noi, soprattutto quando un incidente di percorso andava smaltito in fretta :-)! 










E poi biscotti da lasciare davanti alla porta per tutti i vicini, una tradizione inaugurata da qualche anno che mi riempie sempre il cuore di gioia: nonostante gli incontri frettolosi per le scale sentirsi -davvero- vicini e solidali, stringersi in un abbraccio, a Natale:


Il nostro Natale è stato famiglia, in famiglia, un pranzo dai nonni, il lusso - per me- di stare seduta un po' più del solito:  il presepe costruito nelle nostre estati in montagna, montato a misura di bimbo, perché potesse essere ammirato da Letizia e Diletta, la partita a Monopoli e le risate insieme:




Il nostro Natale è stato l'incontro con Babbo Natale, di prima mattina, la gioia per nulla incrinata dalla consapevolezza che "aveva proprio la voce di papà!":


Il nostro Natale sono stati regali per giocare insieme, 


per i pic-nic sul tappeto, 





regali per creare con mamma, 




due Pigotte da accudire e pantofoline per tutti i gusti:






Il nostro Natale sono stati bellissimi libri:





Il nostro Natale è stato la poesia recitata a memoria da Letizia, i canti, i balli, Diletta che gira per casa con la pancia all'infuori ripetendo col vocione: "Oh oh oh!"
Il nostro Natale è stato Gesù Bambino nel Presepe: Diletta vigila che sia sempre illuminato, sin dalla mattina, accogliendo l'accendersi delle luci con balli, canti e gridolini: "Nataleeeeee! "
Natale è, ogni giorno, il nostro stare insieme, con ritmi più rilassati e volti meno stanchi e più sereni, cuori grati per il tanto che ci è dato.


5 commenti:

  1. Bellissimo il Vostro Natale... ha molte cose in comune con il Nostro :)))

    RispondiElimina
  2. Anche noi abbiamo preparato i biscotti di panpepato con la ricetta di Claudia e pare proprio che a Babbo Natale siano piaciuti molto (e non solo a lui!).
    Il nostro Natale è stato bello, in famiglia, ma per quel che mi riguarda un po' troppo pieno di regali e vuoto di significati... Con mio marito abbiamo parlato a lungo la sera: dal prossimo anno vorremmo "arginare" la voglia dei nonni di strafare e soprattutto evitare quegli orribili giochi plasticosi, suonanti, luccicanti... Non sappiamo ancora come fare per non far rimanere male nessuno, ma abbiamo un anno per pensarci! Voi avete questo problema? L'avete risolto in qualche modo? Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pieno di regali non vuol dire necessariamente vuoto di significati; certo per i bambini è difficile astrarre o capire fin da piccoli il valore del Natale. Però sentono l'Amore intorno, persone che si vogliono bene, che gioiscono dello stare insieme. Quindi per un giorno ben vengano anche i giochi plasticosi se sono una manifestazione di affetto, passeranno presto in secondo piano e avrete modo di farli sparire. Oppure resteranno amati e inizierete ad amarli anche voi per i ricordi che si portano dietro. Noi quest'anno siamo riusciti ad orientare per tempo tutti gli acquisti, facendoli spesso noi e poi distribuendoli per l'impacchettamento ai nonni, potrebbe andare come soluzione di compromesso per i prossimi anni? Un bacio a voi!

      Elimina
  3. Davvero un bellissimo Natale! Auguri!

    RispondiElimina
  4. Ecco, questo è il Natale che mi piace!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails