Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

martedì 13 novembre 2012

Seminare Amore

"I provocatori, i soverchiatori, tutti coloro che, in qualunque modo, fanno torto altrui, sono rei, non solo del male che commettono, ma del pervertimento ancora a cui portano gli animi degli offesi." (I Promessi Sposi, cap. II)

Mi piace pensare che lo stesso valga per il bene. Che la nostra felicità, ora e sempre, dipenda da quanto bene abbiamo seminato, da quante volte verremo ricordati con gratitudine e affetto. 

Qualche giorno fa mi sono trovata a sostar davanti al cortile della mia scuola elementare, persa nei ricordi di quelle mie prime lezioni di ricamo china sulle ginocchia, di quel primo centrino che, nella concentrazione, mi ero cucita alla gonna... Ho ricordato la pazienza di Suor Maria, la portinaia: la chiamavamo così, perché di Suor Maria ce n'erano proprio tante: silenziosa, schiva e così pacata e gentile.

Procreare è solo una delle vie per sopravvivere a noi stessi. 
Seminare Amore è ciò che conta.
Avete anche voi conosciuto persone che, pur avendo solo sfiorato le vostre vite, vi sono rimaste nel cuore?




6 commenti:

  1. Anche per me è così: ho conosciuto persone che hanno appena incrociato per qualche mese la mia vita, ma in qualche modo, con la loro dolcezza, la loro generosità e disponibiltà, hanno lasciato un segno molto più profondo e duraturo di chi è presente quotidianamente ma solo in superficie.
    Il giorno dei morti, una di queste persone mancata a 36 anni, è stata quella a cui Simo ed io abbiamo portato i fiori al cimitero imparando il silenzio e il rispetto del camposanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, aggiungo, non importa quanto tempo abbiamo a disposizione, poco o molto non dipende da noi, a noi tocca impiegarlo per lasciare qualcosa di bello, di noi, agli altri... e si continua a vivere ♥

      Elimina
  2. Sì, in particolare la mamma di una ragazza con cui condividevo la casa a brescia quando yvy era ricoverata. E che viveva la mia stessa tragedia ma con un lieto fine. Era praticamente la nonna adottiva, e per me come una madre quando mia la mia non riusciva ad esserlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che testimonianza intensa, grazie mammadifretta; chi riesce a star vicino agli altri nel momento del dolore è davvero prezioso: una luce nel buio, un dono che può dare in parte senso a ciò che un senso non l'avrà mai. Grazie ♥

      Elimina
  3. Ne ho incontrate molte ma alcune le ho capite solo più tardi. Ringrazio il Signore perchè sempre, proprio quando credo di esser sola, mi fa aprire gli occhi per vedere che non è così. Oggi mi interrogo molto su me stessa e su quanto io riesco ad essere utile a chi mi sta accanto, perchè a volte sono così occupata a cercare aiuto che mi accorgo di dimenticare di darlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "a volte sono così occupata a cercare aiuto che mi accorgo di dimenticare di darlo" Come è vero! Ecco quello che intendevo qualche giorno fa: commenti come questi valgono più del post! Grazie, cara, di cuore!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails