Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

mercoledì 1 agosto 2012

Con gli occhi al cielo


Mai come tra queste montagne mi capita di ritrovarmi con il naso all’insù, rapita dalla visione del cielo… 




sarà che qui pare azzurro come in nessun altro luogo, sarà che è volubile come un bambino, il cielo di montagna, nuvole grandi che disegnano forme, giocano a nascondino col sole e improvvisamente ingoiano anche te, e tutto diventa bianco e si scioglie in pioggia che picchietta musica sulle foglie, in colore che ad ogni età incanta… 






sarà che è un bacio rosa ogni sera, 



una sorpresa ogni mattina, imprevedibile, è come aprire un regalo spalancare gli scuri di legno ed essere abbracciati dal sole che profuma di timo selvatico e resina d’abete, sarà che vicino a questi giganti verdi ci si sente protetti, come sul seno della madre terra, e al tempo stesso minuscoli, come deve sentirsi una stella nello spazio immenso… e più intensa si fa la sete di infinito, guardando il cielo.


Ogni vita ha dimore dello spirito –
la mia è a Digne-les-Bains,
quando arriva agosto e l’onda viola.
M’illude come un Tibet
in miniatura, uscendo dalla tenda
zuppa di nubifragio. Un accrocco d’alpi,
l’albeggiare bizzarro – il silenzio spaesato
che fu di Yongden. Ci sono luoghi in cui
è dio pellegrino a trovare me.
                                  Fosca Massucco, in 52+1 poesie


La mia dimora dello spirito è qui, sotto questo cielo...





1 commento:

  1. quello, proprio quello.
    esattamente quello.
    come lì.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails