Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

martedì 31 luglio 2012

52+1 e ancora poesia


:: 45 ::


Cabina C al chilometro 1+105,
quasi Porta Nuova.


Accanto al treno notte
senza più motrice
fiorisce un pruno soave.

La beatitudine mette radici
in luoghi inattesi. 

Dopo la prima tappa della caccia al tesoro di Mammafelice che mi ha sollecitato a scrivervi qualcosa su di me, sono rimasta indietro: la connessione difficile se non impedisce di scrivere, rende estremamente lento tutto il resto, praticamente impossibile visitare i blog amici, commentare e rispondere ai commenti, perfino restare aggiornata su fb; per qualche giorno i tentativi hanno monopolizzato con scarsi risultati i rari momenti liberi, durante il pisolino delle bimbe; poi ho deposto frustrazione e pc e imbracciato i ferri! Ma la quarta tappa della caccia al tesoro mi tocca nel profondo del mio amore per la letteratura e per un'amica dolcissima: un blog di poesia, IL BLOG di poesia è per me quello di Fosca (aka mammaF), dove la poesia è gioco e sfida  e incanto e crescita e ricerca e ancora corrispondenza d’amorosi sensi, è, nell'eredità di una passione, trionfo della vita e dell’Amore sulla morte… 
La ricerca dell’essenziale armonia del quotidiano che Natiperdelinquere racconta si fa in 52+1 verso essenziale e armonico in cui a stupire è l’accostamento insolito di termini quotidiani: 

:: 40 ::

Il mondo tace se annaffio l’alisso
e raccolgo mandorle – le ore sfilano
se impasto il pane.
L’equilibrio di cui mi circondo
non vuole aggettivi, lo guasta
un semplice sospiro.
E nella quiete si tiene il fiato
per non esser fraintesi,
si respira di naso.
I trionfi quotidiani stan giù
a corona dell’anima – in tale pace
aspetto che mi chiami. E che suoni.
Per chi è uso al silenzio
anche una sola strofa
è un volo all’improvviso.


eco di esperienze, 

Un tintinnio di cimbali -
a l’entrada del temps clar
ciangottano le nevi sciolte.
Preghiere brevi,
la lievità di dio
in un giardino dei semplici.



accenni di storie molteplici, 

“La vita è piena di doni;
dobbiamo solo riconoscerli”
“Vedi, l’antico lavatoio come allora”
le pietre gravide d’ore assistono
arrendevoli
ai nostri sensi compresi –
e noi siamo –
passi spaesati tra i pastelli del naviglio.
“Vedi, l’inganno del Bramante”
gli sguardi scorrono dalla volta bugiarda
al tuo ridere puro –
mi involgi lento e ti lascio accogliere
le mie sfumature profonde
le mie forme interne.
“Vedi, il chiostro dei miei silenzi”
i desideri traboccano a fiotti soavi
seguendo lo specchio
delle rane fontane –
ci apriamo teneri come i boccioli del pruno
destati al primo sole.


cammei esistenziali dal retrogusto talvolta esotico che li rende poesia senza confini, da e per l’anima; 

Ho un piccolo Ganesh in cornice -
cartolina da un universo di esseri sorridenti -
lo colsi da terra sfilando nella mattina
del mercato indiano, tra bimbi col moccio
profumi di garam masala e lung-ta imbizzarrite.
Cercavo un rosario per distillarmi la grazia,
una paccottiglia di dalbergia dalle mani di un santo.
Stringevo le dita e pregavo Ganesh
di farmi dissonare come quel mattino,
percorsa da quanti di gioia. Che fosse quella la via.
Ho un piccolo Ganesh in cornice -
cartolina da un universo di esseri canterini -
prego poco e male, ma la via è quella.


Quello di Fosca è un verseggiare solo all’apparenza semplice e dimesso in cui le dissonanze si ricompongono e rifrangono nel caleidoscopio di un’anima bella che non vuole insegnare e al contempo rivela, che racconta di sé e, insieme, di tutti… 

:: 29 ::

Deve trovarmi pronta l’armonia
delle cose -
un gatto, un falò, un inverno
o pressapoco -
prima che cambi idea.


Perchè leggerle, rilleggerle, innestarle? Perchè sono emozione pura, di quella che rende leggeri, confusamente ebbri, migliori.

:: 43 ::

Metodicamente quadridimensionale -
allagata di spazio rimango
con infinito tempo attorno .



1 commento:

  1. Anna Maria, questo è uno dei regali più belli che ho ricevuto da quando esistono i due blog.
    Stavolta non ho parole se non GRAZIE, un GRAZIE enorme. Di quello che leggo qui e di ciò che sta dietro.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails