Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

domenica 18 dicembre 2011

Avvento... come nel Presepe


Quest'anno fatico a rendermi conto che Natale è alle porte e non solo perchè fino all'8 siamo stati in "modalità compleanno".
E' un correre frenetico, il mio, non dietro ai regali (che vorrei confezionare e sono ancora tutti o quasi solo nella mia testa), ma dietro alle scadenze di una fine quadrimestre che incombe... Tante verifiche da correggere, da preparare, perchè ci sia sempre un'occasione di recupero, perchè siano anch'esse occasioni per imparare, perchè le vacanze lo siano davvero, almeno per i ragazzi, in compagnia di un bel libro (sempre questo, se non ora, quando? :-)  di un quaderno su cui scrivere parole ed emozioni e nulla più... 


Programmi, fili da tirare, testa troppo piena... e le mie bimbe, con cui non passo mai il tempo che vorrei, per quantità e qualità, perché stanca o sotto pressione... Diletta -e io con lei, impotente- in questi giorni ha trascorso due notti a piangere, non cosciente, brutti sogni, dentini, orecchie, non so... forse solo la consapevolezza che la mamma la mattina va via e la voglia di stare con me, pelle a pelle e lasciarsi avvolgere dal sonno e dalle coperte... e così ho fatto, al diavolo cucina e disordine, e non ci sono stati pianti ed è arrivata anche Letizia e nel lettone ci siamo stati in quattro... questo nostro Avvento è fatto di questo, di momenti: per una cioccolata calda, per decorazioni improvvisate alle due di notte, per un bagnetto da principesse in due, con una confezione di latte  UHT dimenticato in dispensa oltre la data di scadenza, per le canzoni suonate con la chitarra, per il cd di musica natalizia a oltranza... per una preghiera davanti al presepe, dove la vita scorre frenetica come qui, tutti affaccendati nella quotidianità, mentre in un angolo c'è attesa e speranza, per un Incontro che è tutto ciò che conta...










3 commenti:

  1. è vero... anch'io quest'anno fatico a rendermi conto che arriva natale, tra poco... pochissimo... e vorrei fare tante cose, vorrei aspettarlo con l'ansia delle cose belle.. ed invece a volte penso che "è solo il prossimo weekend...".. che amarezza!...
    il vostro presepe mi ha riportato a tantissimi anni fa... quando mio padre lo faceva sulla scrivania accostata al muro... con i fogli di stelle e la farina per neve sulle montagne... ed io a mezzanotte correvo al cassetto del mobile in salone a prendere gesù bambino per metterlo nella capanna..
    e quei natali che sapore avevano...

    RispondiElimina
  2. "!per un Incontro che è tutto ciò che conta..."
    verissimo, grazie di averlo ricordato!

    RispondiElimina
  3. Anch'io quest'anno fatico a rendermi conto che tra meno di una settimana sarà già natale...

    ps: bellissimo presepe!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails