Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

venerdì 22 aprile 2011

Basta un attimo...

... al ritorno dalla spesa, mentre cerchi di calmare il pianto della piccolina, basta un attimo... e le dita di Letizia si infilano dove non dovrebbero, nella cerniera del cancello che sta aprendo papà... basta un attimo... e ricacci indietro per un giorno intero le lacrime, ogni volta che guardi quella manina fasciata, ogni volta che pensi che non l'hai potuta accompagnare al pronto soccorso, ogni volta che ti risuona in mente il suo "mamma, mi fa malissimo!" e quel pianto di bambina... ogni volta che ti ripeti che avresti potuto evitarglielo... 
Poi, piano piano, subentra la tenerezza per quel "ho ancora la bua" che ci accoglie ogni mattina, la tenerezza di fronte al suo racconto della vicenda ("eh, ho infilato la manina e mi sono fatta male!"), l'orgoglio stupito di fronte alle sue risposte ai passanti: "Capita, ma poi passa!", il sorriso quando esclama, "Menomale che c'ho questa!", sollevando l'altra mano o quando la sorprendo a far dialogare le due manine tra loro in un teatrino esilarante di "botta e risposta"...
E, giorno per giorno, con "la bua" impariamo a convivere...  a volte la tensione aumenta, non è facile scaricare le energie in eccesso... e allora fai piazza pulita dei sensi di colpa, delle paure e della stanchezza e via, si esce, in Chiesa a raccontare la via Crucis e poi al parchetto... e le insegni che con un po' di prudenza si può fare quasi tutto, dall'altalena allo scivolo... e i lamentosi "non posso/riesco, c'ho la bua!" diventano sempre più rari... 
E quell'attimo finisce col diventare occasione: per nuovi giochi, per una rinnovata sicurezza, per qualche coccola in più, per... imparare a mangiare con le posate!


18 commenti:

  1. ma piccina!!! che tenerezza quella manina fasciata! speriamo la bua passi in fretta!!! intanto BUONA PASQUA fanciulle! :-)

    un bacione

    RispondiElimina
  2. Cucciola! Ogni evento può far fruttare un'esperienza... Un bacino a Letizia e un abbraccio a te.

    Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  3. cucciolaaaaaaa... che tenera! e quanto sono forti i nostri bimbi! stamattina Princi ha messo un ditino nella cerniera di una porticina che voleva chiudere... quanti sensi di colpa, hai ragione... :( resta solo la consolazione del "nulla di grave" "passerà presto"
    ma quanto ti senti inadatta in quei momenti!

    RispondiElimina
  4. oddio che tenerezza di bimba con la bua....

    RispondiElimina
  5. Oh piccola... dai sono cose che succedono, basta una frazione di secondo. Quasi sempre, come questa volta poi passa in fretta. Non sentirti in colpa ... magari poteva succedere con il papà, o finchè tu prendevi una borsa invece di occuparti della sorellina... un bacetto alla manina!!

    RispondiElimina
  6. No piccina... hai ragione basta un attimo... e per fortuna poi passa! Un abbraccio grande!!!

    RispondiElimina
  7. Mi ricordo quando ho schiacciato per sbaglio le dita di mia figlia Amelia nella porta... io ho sofferto molto più di lei. I bambini sanno essere molto forti :-)

    RispondiElimina
  8. piccina... chissà che male!
    cmq è una donnina!

    sei super, non dimenticarlo mai...

    baciotti e buona Pasqua!!!

    RispondiElimina
  9. un bacino sulla bua e buona pasqua!

    RispondiElimina
  10. Auguroni, Piccola Leti! Un bacino a te, uno alla tua sorellina ed uno alla tua carissima mamma!
    Dani

    RispondiElimina
  11. povera letizia...guarisci presto stellina.
    felice pasqua a tutta la family.
    un abbraccio e bacini alle piccoline.
    chiara

    RispondiElimina
  12. uh piccina...un abbraccio a tutte e tre.
    buona Pasqua!

    RispondiElimina
  13. amoooreee.. immagino il tuo spavento e la tua pena!... coraggio cara, non devi sentirti in colpa... per quanto li controlliamo come dici tu basta un attimo, anche meno... ma poi davvero passa e sarà solo una cosa in più da raccontare alle bambole...
    ti abbraccio forte, un bacio alle tue bellissime bimbe e buona pasqua!
    baci

    RispondiElimina
  14. povera cucciola!! pensa che l'anno scorso, esattamente la sera di Pasqua il nostro piccolino ha messo il pollice nel cardine della porta di metallo dello zio che cercava di chiudere la porta ma il vento ghiela apriva...e poi c'era il suo dito in mezzo. E lui continuava a chiudere e il dito sempre in mezzo...c'era confusione, non ci siamo accorti subito...non ti dico la preoccupazione quando ho visto il dito con il solco della porta!!!
    E continuavo a ripetere è rotto, è rotto!
    Non so per quale miracolo, la porta ha schiacciato proprio tra una falange e l'altra! non si è rotto nulla!!
    Posso immaginare la tua preoccupazione.Per fortuna i bambini hanno mille risorse, sono bravissimi!e poi con una mamma come te...la malattia passa meglio.
    Buona guarigione, e tantissimi auguri di una serena Pasqua.
    un abbraccio Debora

    RispondiElimina
  15. Cucciola!!!! Con gli occhioni ancora lucidi! Però si fan forza e a volte sono proprio loro a far forza alle nostre paure e debolezze.
    Un bacione alla piccola e un abbracio a te e tanti auguri di una serenza pasqua, anche se dolorante
    Viviana

    RispondiElimina
  16. Ma bella topolina....La mia mamma mi diceva che quando i bimbi si fanno male un pochino imparano a crescere...però capisco il tuo senso di impotenza, iniziale e lo stupore per come, giorno per giorno La pupettina ha affrontato questa sua esperienza, facendola propria....
    E' bellissima...intenta con il suo pennellino!
    Auguri!
    Mariuccia

    RispondiElimina
  17. Ti capisco benissimo, due mesi fa Angela è caduta in giardino e si è fatta un brutto taglio in fronte... pronto soccorso, anestesia locale, tre punti di sutura e ... mamma allontanata dalla sala per paura che si sentisse male (sono incinta e nonostante le mie rassicurazioni mi hanno praticamente costretto a uscire). Quindi sensi di colpa a manetta, per la distrazione in giardino, per non aver insistito a sufficienza per rimanere con lei, per il fatto che il segno rimarrà... tenerissima la tua Letizia, ammirevole per come ha reagito!

    RispondiElimina
  18. ohmmamma.. le cerniere di porte, portiere e cancelli sono la mia fobia. povera piccola, chissà che male. e povera mamma, chissà che spavento! ieri Ale è ruzzolato giù dalle scale e si è fatto dal 12 al 4 ( i nostri scalini hanno i numeri per farglieli imparare giocando) ma per fortuna solo un bernoccolo a forma di gradino... però ci siamo giocati un pò di anni di vita e qualche capello bianco..
    Ho letto che avete gia tolto il gesso però. in bocca al lupo con la riabilitazione e un bacino alla piccola! ciao

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails