Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

mercoledì 9 marzo 2011

Muffin light... ma al cioccolato!

Nella preparazione dei dolci sono per lo più una frana... e sono una frana perchè non mi rassegno facilmente a lavorazioni lente e burro, panna, overdose di zucchero... cioè a tutto quello che rende buone e infallibili le ricette ;-D... questa gravidanza è stata all'insegna della morigeratezza e di pratica culinaria non ne ho fatta molta, ma, in dirittura d'arrivo, ci vogliono energie... e sento tanto il bisogno di coccolare i miei Amori... così da due giorni preparo alla sera i muffin per la colazione del giorno dopo: sei, per non esagerare, e secondo questa ricetta che unisce la leggerezza al gusto, con la garanzia di una buona riuscita; una prima  aggiunta sono state le gocce di cioccolato e, successivamente, ho sperimentato una versione bicolore con granella di nocciole!

Riporto qui ingredienti per 6 muffin e procedimento essenziale:
  • 1 uovo
  • 100 ml di latte parzialmente scremato
  • 50 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiaini di polvere di cacao
da mescolare fino a consistenza omogenea in una ciotola; più
  • 1/2 bustina di lievito in polvere
  • 100g di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
da setacciare a parte e aggiungere gradualmente al composto già ottenuto evitando i grumi. 
La ricetta originaria prevede anche due cucchiaini d'olio per ungere gli stampini, ma io li evito usando gli stampi in silicone con pirottini di carta incorporati... et voilà, per una colazione senza troppi sensi di colpa:

15 commenti:

  1. In bocca al lupo per il grande momento e penso che ormai un muffin sia il minimo delle coccole che ti meriti! ^___^

    RispondiElimina
  2. Gustosa idea da copiare! Gnam!

    RispondiElimina
  3. buoni! voglio cominciare a preparare torte per la colazione: mi sembra molto più sano dei biscotti (per quanto integrali e pieni di cereali) comprati al super. un bacione, in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  4. eh sono la mia passione, ma vedo stanno diventando anche la tua.
    Ma brava la mia Annaaaaa!!
    Dio che fame!

    RispondiElimina
  5. Mi sa che li copio... ti do una anche una ricettina un po' più burrosa ma facilissima. Oramai puoi permetterti anche un po' di burro...
    Biscotti alla valiglia (per 15 biscotti ca)
    Farina 100gr
    Burro 80gr
    Mandorle (oppure farina di mandorle)60gr
    Zucchero 40gr
    1 tuorlo
    1 stecca di vaniglia
    zucchero vanigliato

    Impastare (a mano o con l'impastatrice) farina, burro morbido (non fuso), mandorle tritate, zucchero, tuorlo e i semi della stecca di vaniglia. Ottenere un impasto omogeneo, avvogerlo nella pellicola e formare un salsicciotto; farlo riposare in frigo per almeno un'oretta.
    La stecca di vaniglia orami priva dei semi ci serve per ottenere un ottimo zucchero vanigliano fatto in casa, basta metterla nel barattolo dello zucchero ed il gioco è fatto.
    Togliere il salsiciotto dal frigo e far scaldare il forno a 170°. Tagliate delle fette di 1 cm di spessore e disporle sulla placca del forno ricoperta di carta forno, infornare per 10 minuti (max 15, non devono risultare troppo dorati). Appena sfornati passateli nello zucchero vanigliato e far raffreddare. Si conservano benissimo in una scatola di latta. Se la pancia ti da ancora un po' di tempo provali...

    RispondiElimina
  6. Li voglio provare! Io uso una ricetta abbastanza leggera, metto solo un po' di olio. Ma senza olio nè burro... vengono buoni e si mantengono soffici per un paio di giorni?? Perchè io quando li faccio, ne sforno almeno una ventina :-) e poi li mangio nei giorni successivi, li regalo, li porto in ufficio...

    RispondiElimina
  7. @Carla: ma grazie!!! Ho giusto della farina di mandorle che non sapevo come usare!
    @Pollon: ehm, sulla durata non ti so dire... vengono spazzolati in un batter d'occhio ;-)!

    RispondiElimina
  8. Dici che non hai idea della durata... vorrà dire che mi sacrificherò e ne farò una ventina per testare per quanti giorni rimangono soffici :-)

    RispondiElimina
  9. Ma ci sei quasi.... non avevo letto il ticker ultimamente :))

    In bocca al lupo per tutto, spero proprio che troverai il modo di aggiornare presto i tuoi "ammiratori" ;)

    RispondiElimina
  10. Nonono! I muffins proprio difficili! Guarda, io ho quasi superato il mio dramma... a me non vogliono alzarsi , gonfiare e fare le crepoline in superficie! Sai che ti dico? Che segno la ricetta e li provo! Un abbraccio e buonissima giornata

    RispondiElimina
  11. ma che brava fare i muffin alla sera per il giorno dopo! sei da medaglia d'oro! io ora ora come ora è già tanto se riesco a mettere insieme il pranzo con la cena...
    comunque mi segno la ricetta per i tempi migliori che arriveranno, spero!
    in bocca al lupo visto che d'ora in poi ogni giorno è buono!
    BACI :-))

    RispondiElimina
  12. @Pollon e Marifra: aggiornatemi :-)!
    @Mikela: certo, grazie!
    @Smile: eh, ma io ne ho ancora una in pancia ;-)! Grazie!

    RispondiElimina
  13. Mi dispiace ma li ho provati e sono venuti duretti e senza un gran che di sapore...ero così entusiasta di aver trovato una ricetta leggera e veloce per i muffins...temperatura e tempo non li hai indicati...solito per i muffins? grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Temperatura e tempi sono indicati nella ricetta cui mi sono ispirata e che ho inserito nel link: 150° gradi, 15-20 minuti, avendo cura di lasciarli 5 minuti in forno aperto prima di estrarli dagli stampini... il mio forno non è ventilato. Spero di esserti stata utile, ti assicuro che i miei non risultavano duri o insipidi, anche se immagino che ci sia, almeno per quest'ultima variabile, un'inevitabile componente di gusto personale in gioco :-)

      Elimina
  14. grazie per la velocissima risposta! riproverò!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails