Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

martedì 15 febbraio 2011

Cinque consigli per rimandare il momento della nanna...

Sì, avete letto bene, questo in realtà è un guestpost...  E' Letizia che digita:
  • Aiutate con entusiasmo la mamma a sistemare la cucina dopo cena, non potrà allontanarsi furtiva  accampando scuse di pulizia mentre voi siete sul punto di cedere al sonno nel vostro letto.  
 
  • La pipì è un prezioso alleato: si sa, le mamme temono il letto/piumone bagnato, i cambi di biancheria nel cuore della notte, i relativi sensi di colpa; quando ormai siete nel letto potete rivendicare il pipì-diritto (non più di due volte e non troppo ravvicinate) attardandovi "in trono" il tempo di due o tre fiabe supplementari, eventualmente autogestite... Se mamma si assenta, potete, in tale frangente, sbizzarrirvi a fare magie che prevedono volo di libri per la stanza e apparizioni di bruchi-cartaigienica sul pavimento...
  •  L'acqua: richiesta -ovviamente per voi e per tutti i coniglietti/cavallini che popolano il materasso- che verrà soddisfatta a oltranza finchè il sonno non vi coglierà inesorabilmente;
  • le preghiere: arrivati al momento dei "Grazie Gesù" potete prendere l'iniziativa (la cosa intenerisce molto le mamme) e, a quel punto, iniziare a ringraziare per: mamma e papà, la sorellina, i nonni (tutti rigorosamente per nome), le zie... la matita, la punta della matita e la penna... e la punta della penna... e l'agenda... e i fogli dell'agenda...
  • Le coccole, infine: se esistono mamme capaci di resistere a i vaghi richiami pre-nanna, non c'è mamma che sappia rimenere indifferente a un: "Mamma, mi abbracci???"
***
-Ecco fatto. Vediamo: opzioni post... pianificato... 
-Leti, che fai qui, vicino al computer di mamma?
-Niente, mamma, andiamo a nannào, mi conti una (s)toria?

16 commenti:

  1. Guarda...ormai io sono arrivata a stimarle 'ste pesti per la loro inventiva!

    RispondiElimina
  2. fuuuuuuuuurba lei ;-)
    ma so già che anche qui siamo sulla buona strada, finchè non parla posso ancora far fina di niente, ma poi... come negare una dose supplementare di cocole o un secondo giro di saluti&baci agli innumerrevoli pupazzi e giocattoli della cameretta? a ben pensarci queste "dosi supplementari" noemi le ottiene già, pur senza proferir favella... che ne sarà di noi tra un po' di mesi?! ;-)))

    RispondiElimina
  3. Fenomenale! Allora ti racconto questa: Alice,prima elementare, a scuola alla consegna delle pagelle tutto bene però chiacchera un po' e deve essere richiamata. A casa ne parlo con lei "E' Margherita che continua a parlarmi!", va bene Alice allora dopo 2/3 volte dici gentilmente a Margherita che devi stare attenta alla maestra e che non ti chiami più... 2 secondi di silenzio e poi il contrattacco: "Ah ma noi abbiamo la voce uguale allora tanto la maestra non capisce chi chiacchera e dà sempre la colpa a me!!!"
    SDENG!!!!!! cosa potevo replicare... nulla :)

    RispondiElimina
  4. non ti dico quante ne passo io, ti scrivevo su fb che michelle il pomeriggio non dorme piu e non so se sia un bene o un male, però una cosa positiva che alle nove sia michelle che biagio dormono, e io posso dedicarmi un po a me e a voi...ma quelle volte che all'asilo dorme e la sera non ne vuole sapere e piange perhce è nervosa e urla, cielo aiutami pfffffff

    RispondiElimina
  5. ah ah ah!!!Fantasticheeee!!!Io vi amo. sappilo!

    RispondiElimina
  6. I miei iniziano con un "ahia, ahia" non bene indentificato, per proseguire con un "mamma cacca o mamma pipì" (ma hanno ancora il pannolino), per finire con "mamma aua (acqua)"... non c'è che dire, questi bimbi ne sanno una più del diavolo!

    RispondiElimina
  7. Mannaggia Leti mi sa che ti sei messa daccordo con i miei!

    RispondiElimina
  8. Ieri sera ho detto al mio cucciolo di prendere un libro da leggere prima della nanna: me ne ha portati sei....! Più acqua, più coccole!

    RispondiElimina
  9. e i libri?in due arrivano carichi...bellissimo questo post scritto da letizia

    RispondiElimina
  10. Stupende!
    Ma allora è tua figlia che ha dettato le regole alla mia Miriam: http://lemcronache.blogspot.com/2011/02/cosa-non-si-fa-per-prendere-un-po-di.html

    RispondiElimina
  11. Ragazze, da quel che mi è sembrato di capire, i nostri figli hanno sistemi di comunicazione segreti e molto più avanzati dei nostri ;-DD!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails