Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

sabato 1 gennaio 2011

Buon anno!

E’ una personale tradizione, da qualche anno, rileggere durante queste feste, accoccolata nell’angolo preferito della casa, i “Racconti di Natale” di Dickens... 
Scritti con l’intenzione di “risvegliare pensieri di amore e perdono […] mai fuori stagione, in una terra cristiana”, realizzano l’intento con una poesia resa ancora più struggente dalla sottile malinconia che, qua e là, li pervade e che si materializza nella nebbia avvolgente degli inverni inglesi… e anche dei nostri.
Canto di Natale” è noto, purtroppo più nelle riduzioni cinematografiche che in originale; il mio invito è di riappropriarsi degli autentici odori, dei sapori, dei suoni che scaturiscono dalle pagine del libro; in Scrooge e nel suo “Sciocchezze!” ognuno avrà modo di rivedere una più o meno piccola parte, inaridita dalla frenesia di ogni giorno, di se stesso; con i fantasmi del Natale, potrà ripercorrere il proprio passato, vedere il presente, con uno sguardo sul futuro riacquistare consapevolezza di sé e riordinare le proprie priorità, scombussolate dalle urgenze di ogni giorno: “poco importa se la mano diventata rigida e pesante cade quand’è rilasciata; poco importa se cuore e polso si fermano. L’importante è che la mano sia stata aperta, generosa e sincera, che il cuore sia stato caldo, tenero, coraggioso, che il polso sia stato fermo. Colpisci, ombra, colpisci! Vedrai le buone azioni sgorgare dalla ferita e disseminare il mondo di vita immortale!”.

A tratti disperante è invece la lettura di “Rintocchi” … il finale richiama tuttavia alla fiducia negli uomini e, nella tacita memoria di un bambino che nasce, di un Dio che si fa uomo, invita a riscoprire il senso della parola “umanità” nel filo invisibile, operante, che tutti ci lega:  “Cerca di tenere a mente le dure realtà da cui ebbero origine questi fantasmi; e nella tua sfera d’azione – nessuna sfera è troppo ampia, nessuna è troppo limitata per tale fine- cerca di correggerle, migliorarle, addolcirle.


Così il nuovo anno sia per te benigno, per te e per tutti coloro la cui felicità è nelle tue mani! Così ogni anno possa essere più lieto del precedente, così non sia privato il più umile dei nostri fratelli della sua parte di bene, quale gli fu destinata dal Creatore”.

BUON ANNO!

15 commenti:

  1. la mia citazione sarà molto meno colta e profonda, ma c'è chi legge dickens e chi fa la maratona di cartoni animati ;-)
    "c'è un detto: ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi... è un dono. Per questo si chiama presente" (da kung fu panda)
    auguri perchè possiate vivere ogni giorno di questo 2011 come un dono! tanti abbracci e baciotti! linda

    RispondiElimina
  2. Auguri anche da parte mia... e grazie per questi "pezzetti" di Dickens. Proprio la scorsa settimana avevo pensato che sarebbe proprio ora di leggerlo questo benedetto Racconto di Natale... dopo aver visto "A Christmas Carol" coi bambini mi sono ripromessa di farlo. Lunedì dovrei andare in biblioteca... Adesso è definitivo: so cosa portarmi a casa!
    Auguroni per questo nuovo anno!

    RispondiElimina
  3. Auguri, auguri! Che sia un 2011 pieno di belle emozioni! :)

    RispondiElimina
  4. Buon anno a tutta la tua bella famiglia!!!

    RispondiElimina
  5. Tanti auguroni anche a voi!!!!!! Ricky aspetta Lety.. "MIA" .... :-)))
    Un bacione!

    RispondiElimina
  6. Ho trovato "Canto di Natale" sotto l'albero (me lo sono regalato da sola) e ho iniziato a leggerlo la sera di Santo Stefano. Avevo appena ricevuto una brutta notizia e le parole e gli atteggiamenti di Scrooge mi hanno innervosito a tal punto che sono stata male. Questa vita è davvero dolorosa a volte e perdere tempo ad accumulare e a pensare solo a se stessi è un tradimento nei confronti della vita stessa.
    Grazie Lory!

    RispondiElimina
  7. Abbiamo una tradizione in comune! Rileggo Canti di Natale, spesso anche ad alta voce, nei giorni che precedono Natale. Quest'anno l'ho finito proprio alla Vigilia.

    Buon 2011!

    RispondiElimina
  8. che ne dici di cosigliare una volta alla settimana o al mese un libro da leggere a noi donne a noi mamme. chi meglio di te no^???

    RispondiElimina
  9. Che bello che è leggerti!!! Ti auguro un anno meraviglioso, un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Che bello! Io conosco solo Canto di Natale, quello originale, ma penso che andrò a leggere tutto! son giusto rimasta con nulla da leggere!

    RispondiElimina
  11. tantissi auguri a tutta la vostra famiglia!
    vi auguro uno splendido 2011! un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Grazie! E scusate se non riesco a passare da tutti i vostri blog, lo farò presto!
    @Chicca: c'è la splendida iniziativa di Homemade mamma, i venerdì del libro, cui aderiscono tante mamme blogger... e anch'io, qualche volta :-P

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails