Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

giovedì 16 dicembre 2010

La nostra giornata... oggi! Mattina

Cosa è cambiato, rispetto ad un anno fa?
Prima di tutto, in questi mesi almeno, la mia situazione: mamma a tempo pieno, mamma che dovrebbe stare a riposo (se solo mi ricordassi cosa significa) ma pur sempre mamma a tempo pieno... Questo ha ridotto molto, nonostante tutto, il contributo dei nonni, che, escludendo le visite, tengono Leti , quando va bene una mattina al mese... tutto il resto del tempo è  tête-à-tête con mamma!
Cosa è rimasto invariato? 
Oltre all'intensità del rapporto (della serie: "se gioco ad impastare, mamma devi impastare con me", "se cucini, cucino con te", "se azioni la lavastoviglie: no ferma, schiaccio io"... e così via), l'assenza, nel bene e nel male, di routine: i turni del papà rendono le nostre giornate e i nostri ritmi sempre variabili... con poche costanti che la mamma cerca periodicamente di salvaguardare. E veniamo alla nostra giornata, oggi: 

Ore 8.00: Dopo le consuete tappe in edicola e al bar (per comprare la brioche alla moglie golosa), il papà fa rientro a casa dal turno di notte... sbircia nella cameretta di Letizia e la trova seduta sul letto con in braccio il suo coniglietto: "Ciao papà!!"... E la mattina si accende... Leti, ovviamente, corre subito a svegliare mamma, normalmente profondamente immersa in qualche sogno, visti gli orari a cui è andata a dormire: "Mamma, sono sveglia! Dai, alziti, ti a(i)uta Titizia, ooooooplààààà!!" e mi prende per la mano... Ecco, io non so da chi abbia preso in questo mia figlia ma la mattina lei gira subito a mille... IO NO. Mi trascino fuori dalle coperte ma subito devo reagire poichè scatta l'allarme "Mamma, pipìììììì"!! Per fortuna il papà è ancora in azione, e supporta il faticoso risveglio, il primo pipì-libro tocca a lui... poi, giustamente e meritatamente, crolla addormentato...
Mea culpa ma prima di tutto, per me, viene la colazione: prima di vestirsi, prima di lavarsi... solo la pipì ha la precedenza :-)! Così vado con Leti in cucina e preparo la colazione ad entrambe: cappuccino per me (con la brioche che mi ha portato il maritino... ma di solito solo tre biscotti, eh!), yogurt con i biscotti o succo d'arancia e una banana per lei (queste, ultimamente, le colazioni più gettonate)... a meno che non ci sia in giro qualche segno della cena della sera prima che le faccia avanzare richieste tipo: "mamma, vojo la pizza /il pro(s)ciutto/l'uva bella bella"... dopo le contrattazioni di rito, i compagni di sonno coinvolti nel pasto, le telefonate all'amica immaginaria Bimbilla (che, vi comunico, vive al mare e gioca tutto il giorno con la sabbia), le richieste di bis salvo poi ripensamento, la colazione può dirsi conclusa: andiamo a lavarci... 
h. 9.30 ca: Pulita e vestita la figlia (tra rincorse, saluti ai piccioni fuori dalla finestra e relative conversazioni con i volatili, bollettino meteo, ascese e discese dal letto, giochi con la palla, tuffi sui cuscini e girotondo con le bambole)... confesso, arriva il momento Heidi/Pimpa/Barbapapà/Cars: sono più serena al riguardo, Leti è diventata molto interattiva, mi racconta, commenta, associa alla vita reale quello che vede ( il nonno si sente improvvisamente chiamare "nonnino" :-))... mentre guarda ,  non è raro che intraprenda altre attività, che balli e canti sulla sigla o si metta a fogliare un libro... nel frattempo io mi lavo, avvio il PC, apro le finestre, sistemo i letti, do un'occhiata all'orogenesi del bucato ;-), faccio partire, eventualmente, una lavatrice o lavastoviglie, elimino il disordine evidente, passo l'aspirapolvere sui tappeti, inizio a pensare a cosa preparare per pranzo... Quanche volta, fatto questo, usciamo anche per un giretto veloce al mercato, magari approfittiamo per  darci appuntamento con la mia mamma e per rimpinguare le scorte di frutta e verdura... In tarda mattinata iniziano i preparativi per il pranzo, Leti mi affianca impastando (abbiamo una palla di impasto sempre pronta all'occorrenza), e collaborando in vario modo (azionando il robot, facendo domande: "Mamma, cos'è questo?",  scegliendo il menù); di solito a pranzo opto per un solo piatto, un primo, ma che contenga tutti i nutrienti (pasta al tonno/ con la ricotta/ con i broccoli/ con le cime di rapa/ risotto e così via)... Quando è quasi pronto Leti è mandata in missione per fare la "magia risveglia papà"... e si pranza tutti insieme.

10 commenti:

  1. Ahhhhhhhhhhh! Non rimpiango il "mamma full time"...è brutto dirlo? Sì però è vero :-)

    RispondiElimina
  2. Sono sulla tua stessa barca(anche se con l'aggiunta di due adolescenti)capisco la tua giornata e concordo che sia bellissimo potersi dedicare completamente ai propri cuccioli,ma vorrei che questo post lo leggesse anche chi è convinto che stare a casa,per scelta o per forza di causa maggiore,si trastulla e si riposa e fa quello che più gli piace!un bacione!

    RispondiElimina
  3. l'orogenesi del bucato, ah ah ah! troppo forte... ;-) e comunque per essere una che dovrebbe stare e riposo, ne combini di cose, eh! buona giornata, linda

    RispondiElimina
  4. Superbaby si sveglia alle sette e con le sue chiacchierate ("aaaaaa" "eeeeeehhh" "mmmmaaaaammmma!") mi mette subito in moto. Pipì, colazione per me, biberon per lui e poi arriva il momento magico: lui nel passeggino, viene in bagno con me mentre faccio la doccia e mi preparo. Ci metto venti (leggi venti) minuti, dato che devo interrompermi in continuazione per giocare-cantare-farecucùdallatenda-passargliun gioco. Però ci divertiamo tanto.

    RispondiElimina
  5. io la mattina sono tale e quale a te!!!! :D

    RispondiElimina
  6. Anch'io vivo la situazione turni del marito...la tua bimba è adorabile...noi viviamo solo la situazione libro-pupù e non pipì...anche il piccolo ancora con il pannolone segue il fratello con il suo libro e si siede sul vasino facendo finta

    RispondiElimina
  7. io non lavoro e sono sempre con i miei figli,
    l'unico momento mio è quando sono a scuola,
    secondo me la tua Leti è atacccatissima perché percepisce il futuro cambiamento!

    RispondiElimina
  8. anche mia figlia appena sveglia va a mille..ma io no, e ora col freddo anomalo che c'è in sicilia alzarsi la mattina è pesanteeeeeeee...

    RispondiElimina
  9. la magia risveglia papà mi commuove, anche io la facevo con il mio... ma bando ai miei ricordi, le nostre giornate sono come le tue siamo sempre appiccicate appiccicate, ma questo non ha influito nel suo rapporto con gli altri bimbi e la sua autonomia... e io sono felice di essere una mamma full time!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails