Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

martedì 14 dicembre 2010

#4 Il diritto al dialogo

"ad ascoltatore e poter prendere la parola, interloquire e dialogare".
 
"Dobbiamo constatare sempre di più la triste realtà di un sistema di comunicazione e di informazione “unidirezionale”. Siamo spettatori passivi dei tanti mass media: soprattutto la televisione. In quasi tutte le case si mangia, si gioca, si lavora, si accolgono gli amici “a televisione accesa”. E la televisone trasmette modelli culturali, ma soprattutto plasma il consumatore passivo. Con la televisione non si prende certo la parola. Cosa diversa è il raccontare fiabe, narrare leggende, vicende e storie, fare uno spettacolo di burattini. In questi casi anche lo spettatore-ascoltatore può prendere la parola, interloquire, dialogare." 19 novembre 2009 - Gianfranco Zavalloni

E anche una  lunga attesa in posta diventa un'occasione (il cellulare personalizzato di Leti è ritagliato da un catalogo Poste-Mobile!):



Ed ecco il sonoro:

  "Pronto? Bimbilla? Stai bene? Sì sì, io sto bene, sì sì, ciao ciao!"
"Pronto? Bimbilla? Sei al mare? Eh, sì, ma è già buio al mare... fai i tuffi? Sì, sì, ciao, ciao"
"Pronto, Piccopè, sei lì? Non devi scappare, eh? Dai, vieni!"

E ancora:

Papà: "Leti, cosa hai fatto oggi con i bimbi?"
Letizia: "Ho fatto girotondo, i tuffi... e la pizza, e il caffè..."

Mamma: "Leti... e quella carta igienica sul pavimento? Ti è caduta?"
Letizia: "Ma no, mamma, è un bruco!!!!"

E, per finire, la versione riveduta e corretta di questa canzone: "C'era una volta una gatta... carinaaaaaaa... con una coda cosììììììì... che andava al mareeeeeeee... faceva il bagnetto... e aveva i capelli tutti babatiiiiii!!"


Direi proprio che questo diritto è il nostro preferito :-D!


Parlano con noi:


11 commenti:

  1. Buongiorno, eccoci qui!
    Interessante cosa hai scritto, pensa che io ho preso il discorso del dialogo da un'altra prospettiva (non ho nemmeno pensato ai media!).
    Ciao e a martedí prossimo!
    http://buntblume.wordpress.com/2010/12
    /14/manifesto-diritto-al-dialogo/

    RispondiElimina
  2. è un diritto ricco di spunti, questo, anch'io l'ho vista da un'angolazione diversa. (anche g. telefona un sacco!)

    RispondiElimina
  3. Ciao ecco il mio link
    http://mammaemimma.blogspot.com/2010/12/4parliamo-con-i-nostri-figli.html

    RispondiElimina
  4. anche il mio piccolo spesso telefona ai suoi amici immaginari, ma ormai telefona veramente ai nonni, eccome!
    io questo diritto lo vedo sacrosanto ma un po' problematico da gestire. Io me la cavo così:
    http://vogliounamelablu.blogspot.com/2010/12/dialogo.html

    RispondiElimina
  5. bello questo passaggio di Zavalloni!

    RispondiElimina
  6. ciao che bella scenetta e che belle foto...^_^

    http://mammapaperasblog.blogspot.com/2010/12/la-semplicit%C3%A0-un-grande-dono-il-diritto.html

    RispondiElimina
  7. Bella Leti!!! :-) Il mio non si accontenta del telefono finto :-( se non si illumina e resta muto lo lancia via!!! Un bacio a voi!

    RispondiElimina
  8. no, no siamo in ritardo è che qui c'è un fusorario diverso... ;-) siamo sempre le ultime, ma arriviamo anche noi! bellizzzzzima lety!

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutte, che bei contributi! E' bellissimo vedere questi diritti che si rifrangono come in tanti specchi: ognuno li reinterpreta offrendo nuovi spunti di riflessione in base alla propria esperienza e sensibilità... siete delle grandi!
    @Linda: tu sei bravissima, hai letto la mia giornata di un anno fa, non sarei riuscita a infilarci tutte le belle cose che fai tu :-*!

    RispondiElimina
  10. ciao! finalmente sono con voi! ho pubblicato il mio post...hai ragione, è bello vedere come ognuna interpreta a modo suo!
    Lety è assolutamente fantastica...quanta fantasia! Ps: io per la Tv ormai ho la repulsione...baci

    RispondiElimina
  11. Scusa, solo oggi mi sono ricordata di apporre il link, ma partecipo anch'io!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails