Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

domenica 17 ottobre 2010

Microonde... cosa, come e perchè

In questi giorni ho preparato questo:


Questi




E poi bistecche con contorno di friggitelli grigliati, peperoni, zucca...
Tutto al microonde. 

E' stato il primo regalo per il nostro matrimonio, il primo articolo "spuntato" dalla lista nozze... un forno con mille funzioni, che, di fatto, può sostituire in tutto quello tradizionale... ma allora questo non lo sapevo :-)!
In questi tre anni abbiamo imparato a conoscerci, pian piano... e ultimamente mi ci sono messa di impegno :-)!
Perchè?
Per i tempi rapidi di cottura... Per una come me, che ha il marito che deve scappare a lavorare a orari poco ortodossi, a ridosso dei pasti, e che, soprattutto, all'organizzazione preventiva del menù preferisce l'improvvisazione sull'onda ispirazione, la rapidità è tutto!
Non si tratta poi solo di velocità... il microonde semplifica la preparazione di molti piatti; un esempio? La zucca.
Mia madre la prepara in un modo semplice ma che io trovo gustosissimo: al forno, a fette, distribuite in un solo strato in una pirofila; la base è un semplice filo d'olio "allungato" con un po' d'acqua, la copertura va realizzata con pangrattato, formaggio grattugiato, aglio a pezzettini, olive nere  e prezzemolo, ancora un filo d'olio e via in forno per 30-40 minuti! Però ricordo che affettare e sbucciare la zucca era una fatica non da poco, per non parlare del tempo necessario e del rischio di incidenti domestici...
Ora metto la zucca, (è preferibile utilizzare quella lunga per questa preparazione) semplicemente sciacquata in superficie, tagliata in due e privata dei semi, nel microonde... in questo modo la buccia e la parte più esterna si ammorbidiscono e sbucciarla e affettarla risulta molto più agevole... poi la preparazione resta invariata, nel mio caso sempre al microonde con la funzione crisp per 15 minuti... ma anche col forno tradizionale i tempi si riducono poichè  la polpa è già morbida...
Lo so, ci vorrebbe una foto a completare il tutto... ma in questo non sono stata abbastanza veloce ;-)!

La semplificazione riguarda anche il dopo-cena, altrettanto noto come momento di "repulisti" raramente delegato al marito :-). Sere fa abbiamo trovato al supermercato una busta di friggitelli già grigliati e surgelati... il contorno perfetto per le bistecche in programma per cena. Con la cottura tradizionale avrei messo in campo (e avrei avuto da ripulire a posteriori): pirofila per scaldare i friggitelli, padella per la carne, piano cottura... Invece ho messo tutto nel microonde, funzione crisp, con un filo d'olio ed erbe aromatiche in abbondanza... il risultato sono state bistecche morbidissime e insaporite dalla cottura con i friggitelli... da ripulire unicamente una teglia... ed è una cottura che consiglio anche alle mammine in attesa condannate a mangiare bistecche carbonizzate per scongiurare il pericolo toxoplasmosi: la carne era perfettamente cotta...
In aggiunta, particolare non trascurabile, abbreviando i tempi... si risparmia anche energia!

Infine: microonde per la qualità della cottura, più rispettosa delle sostanze nutritive dei cibi; ogni volta che posso sfrutto la vaporiera integrata, per verdure e anche per la carne di pollo e tacchino che adagio in un bagnetto di acqua e limone e ricopro con fettine di limone, cuocendo per 10 minuti ca. al vapore!

E, per finire... ci sono i dolci! Dei nostri biscotti speedy ho già
scritto... ma anche i muffins si possono cuocere al microonde... poi, a volte, basta fondere un po' di cioccolato:



E se non siete ancora convinti, guardate qui: un post di mammagiovane che mi ha illuminato... soprattutto per le patatine senza grassi :-D!!

16 commenti:

  1. mamma mia che meraviglia, ho già l'acquolina in bocca. anche noi abbiamo il microonde a casa però lo uso solo per scaldare il latte ... me tapina devo assolutamente imparare come si fa ad usarlo per benino.
    ciao a presto

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia davvero. Complimenti

    RispondiElimina
  3. Io uso solo il microonde per scaldare (latte, spuntini etc..) ma non per cuocere, a dire la verità non ho mai neanche guardato come si fa a cuocerci dentro qualcosa!ma hai preparato dei piatti davvero sfiziosi!

    RispondiElimina
  4. Ciao siamo due amiche con un blog di cucina, solo oggi abbiamo trovato il tuo e siamo rimaste molto colpite dai tuoi post, complimenti scrivi molto bene e gli argomenti sono molto interessanti. Ti seguiamo, ciao da Simona e Claudia

    RispondiElimina
  5. il microonde mi incuriosisce ma non ce l'ho e da come ne parli tu...quasi quasi...
    da me c'è un piccolo premio per te!
    un 'abbraccio

    RispondiElimina
  6. ora ho fame!!!
    io e la microonde non andiamo d'accordo...ho provato a fare amicizia con tre diverse...nulla piu del semplice scaldare non siamo mai riuscite ad arrivare insieme.

    RispondiElimina
  7. anche noi abbiamo un microonde tecnologico e lo usiamo molto... ci faccio pure la pizza!

    cmq che fame ;)

    RispondiElimina
  8. Chiarire ed approfondire (for dummies): quanto sta la zucca in microonde e a che watt? non vorrei mi esplodesse il microonde nel tentativo di pelare più facilmente una zucca...

    RispondiElimina
  9. mi dissocio dal RARAMENTE!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. @Simply: grazie!
    @MammaF: io la faccio andarea a 750W... il tempo varia molto in base alle dimensioni, dal quarto d'ora in su... di solito apro e saggio la morbidezza con la forchetta, anche perchè durante questo processo conviene rigirare spesso la zucca per una cottura uniforme!
    @l Maritino: statisticamente, Amore... perchè tu sei spesso a lavorare ;-*
    @tutte: l'idea del post è nata proprio dalla consapevolezza che il microonde è spesso sottovalutato... diamoci da fare ;-)!

    RispondiElimina
  11. Wow... non sapevo si potessero fare tutte queste cose. Io lo uso principalmente per riscaldare cibi che ho cotto il giorno prima, o per la colazione, il latte, il the. Dovrò provare! Grazie :-)

    RispondiElimina
  12. Io e il microonde non andiamo tanto d'accordo se non per scaldare qualcosa... ma devo dire che mi hai dato molti spunti interessanti per riuscire a farmelo amico!
    Ciao
    Silvia

    RispondiElimina
  13. E se ti dico che oltre un anno fa mio cugino mi ha regalato un whirlpool con tuuutte le funzioni, incluso il crisp, perchè lui non lo usava, e che io ancora non so come accenderlo???
    BESTIA CHE SONO!!!!
    Mi hai messo una b ella pulce nell'orecchio....

    DaniVS

    RispondiElimina
  14. Abbiamo lo stesso forno (whirpool, no?), ma io ce l'ho da pochissimo e non ho ancora provato tutte le potenzialità: finora però devo dire che la vaporiera è ottima per cucinare le verdure in fretta e il risultato è meraviglioso!

    RispondiElimina
  15. @Dany: corriiiiii!! E' proprio quello, ti puoi sbizzarrire :-)!
    @Palmy: sì, la vaporiera è fantastica e praticamente resta pulita, prova anche a cucinarci la carne bianca, rimane morbidissima, mi saprai dire :-)!

    RispondiElimina
  16. mi sa che quando hai scritto questo post non ti "frequentavo" ancora, fortuna che l'hai linkato così l'ho trovato! pensa che io volevo fare un post simile sulla pentola a pressione, che antica che sono! ma il mio microonde è vecchietto scalda, scongela e poco più... tempo fa avevo tentato di fare le patatine di mammagiovane ma -ahime- senza crisp è stato un vero fallimento! ma prima o poi ti romperai vecchio reperto archeologico... ;-))))

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails