Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

giovedì 24 giugno 2010

Un pranzo speciale

Mi piace cucinare, l’avete capito… non so se sono brava ma mi piace, mi rilassa, mi ricrea… ieri avevamo a pranzo due amici e subito il mio cervello ha iniziato a girare a mille! Ecco cosa ho prodotto, alla fine:






La cosa più bella di questo mio sperimentare? E’ che in questo pranzo c’eravate anche voi, di ognuna un po’: il pesto di Unacucciapergattiebambini, il labneh sperimentato in tandem con mamma C… di ognuna un’idea, un suggerimento, una suggestione, di tutte l’incoraggiamento che mi date sempre apprezzando i miei pasticci :-)!
L'ultima foto e la ricetta associata, così, la dedico a voi; una ricetta semplice e veloce che potete preparare anche il giorno prima, se il successivo avete in programma di non dedicarvi ai fornelli!

Insalata di polpo (rigorosamente con pentola a pressione, la mia preziosissima alleata!):

Ingradienti per la cottura:

due polpi (1kg ca. in totale)
un gambo di sedano (tagliato a rondelle)
una carota (tagliata a rondelle)
una cipolla affettata
un rametto di rosmarino
due foglie di alloro
"un goccio" di aceto balsamico

Dopo aver lavato bene i polpi, mettete tutto in pentola a pressione con un dito d'acqua; non indulgete alla fiamma vivace, rende il polpo duro, tenetela sempre moderata; al fischio riducetela al minimo e calcolate 30 minuti... Scolate subito il polpo, tagliatelo a pezzetti, ripescate le verdurine dalla pentola e condite con queste l'insalata; aggiungete olio, aceto balsamico o limone; aglio sminuzzato, olive verdi denocciolate... Et voilà!
Squisito è anche il letto di riso Venere, io l'ho cotto sempre in pentola a pressione (10 minuti dal fischio, sempre riducendo al minimo la fiamma, mi raccomando!) riciclando l'acqua del polpo... squisito!


11 commenti:

  1. Io posso confermare che la tua cucina è ottima!!!!! ;-) e hai anche sperimentato una torta gluten free!!! la prossima volta però vorrei proprio assaggiare questo riso venere con polpo!!!! Solo a vederlo mi viene l'acquolina!!!!!
    Grazie ancora piccolalory!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie a te, cara!! La prossima volta non si discute, vi sequestro anche a cena :-)!

    RispondiElimina
  3. sicuramente squisitissimo il pranzo che hai preparato ed è speciale la sensazione di sentirmi invitata anch'io a questa tavola imbandita grazie alle belle parole del tuo post. Ora vado a dormire e auguro anche a te una buona notte :-)

    RispondiElimina
  4. Grazie Anna, sogni d'oro a te e ai tuoi uomini :-)

    RispondiElimina
  5. Ecco...adesso ho fame!
    Che brava. Io non riesco a produrre nulla di decente ultuimamente.
    Però il labneh l'ho fatto anche io e Belveta lo adora.

    RispondiElimina
  6. A me manca solo un invito e sono da te...:)
    Un abbraccio e complimenti
    Giulia

    RispondiElimina
  7. mamma mia cosa vedono i miei occhi.. sbav sbav..
    uhhmmm, mi devo solo consultare un attimo.. ma credo che a breve avrai molto da fare in cucina... ghghghghg! :D

    RispondiElimina
  8. @Mamma C: con piacere, eheheheh
    @tutte: vi abbraccio, grazie! Finirò col convincermi di essere una buona cuoca :-))

    RispondiElimina
  9. Mhh,che piatti squisiti, complimenti!

    RispondiElimina
  10. buonissimo..la mettto in saccoccia ;)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails