Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

giovedì 20 maggio 2010

Piccoli passi


Questo post è dedicato ad Alchemilla che si dichiara demoralizzata di fronte all’apparente indifferenza della maggior parte della gente all’ecologia e ad una condotta di vita più in armonia con la natura…
Noi stiamo cercando la nostra via… ma l’impressione è che le occasioni si moltiplichino… forse non siamo soli, forse il tam-tam virtuale sta facendo la sua parte, forse possiamo permetterci di guardare con ottimismo al futuro...
Ecco la nostra cesta biologica... in attesa dei frutti del nostro orto sul balcone!




E la nostra prima spesa alla spina: una nuova occasione di risparmio per noi e per l’ambiente!




…E anche nei discount i prodotti biologici si fanno strada… e i mercatini dell’usato si moltiplicano… piccoli passi verso un mondo migliore…

Qui i prodotti della cesta hanno iniziato subito la loro metamorfosi... fiori di zucca ripieni di mozzarella e salmone affumicato:




e frittata (rigorosamente al forno) di cipollotti:




Mentre il rooibos scoperto grazie a mamma C. di NatiXdelinquere è stato occasione di una merenda "molto british" tra donne:




11 commenti:

  1. felice che ti sia piaciuto :) con quale ti sei "lanciata"?

    RispondiElimina
  2. Piani piano arriveremo a una maggiore attenzione all'ambiente, iniziando dalla raccolta differenziata fatta come si deve (perchè nel mio condominio c'è sempre qualche deficiente che mette i sacchetti di plastica nel cassonetto del vetro?), al bando dei sacchetti di plastica, al muoversi sempre meno in macchina (anche i costi di benzina assicurazione ecc faranno la loro parte), ad usare detergenti non inquinanti (es. l'aceto al posto di ammorbidente e brillantante) spesa a km zero e via di seguito.... e noi iniziamo ad educare per bene i nostri figli!!! Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Anche io amo il web per questo: mi sento meno solaeabbandonata nella crociata.
    Ma quando al mercato i venditori si decideranno a capire che la borsa di tela che mi porto dietro serve per la spesa?!!?
    Continuano ad allungarmi tutto nelle borse di plastica e quando faccio notare la borsa di tela e dico "così mettiamo in giro meno plastica" mi guardano come se fossei ET.

    RispondiElimina
  4. sono d'accordo con Mariacristina@
    pian piano si arriverà a una maggiore coscienza sull'ambiente e sui danni che ne ricaviamo se ci comportiamo come incivili,
    il nostro futuro, quello dei nostri figli, è in questo rapporto di amore con la natura..

    RispondiElimina
  5. ma che bambina british.... che occhioni!

    RispondiElimina
  6. Sono d'accordo, le cose stanno migliorando, c'é piú consapevolezza. Il nostro panettiere ci guarda male se arriviamo senza borsa e sua madre che é alla cassa brontola addiritura per tirare fuori un sacchettino di carte, dice che ognuno puó portarsi dietro quello vuoto del giorno prima ;)
    E anche nei negozi "normali" aumentano i prodotto biologici o con pochi km.

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutte per i vostri pensieri di ottimismo e fiducia! Sono felice di non essere la sola a notare piccoli segni di cambiamento!
    @Sybille: benvenuta, scusa se non te l'ho scritto prima ;-P!
    @MammaC: ho provato il classico non aromatizzato e "puro" (non dolcificato), come consigliavi tu :-)!

    RispondiElimina
  8. @Bussola: grazie :-), benvenuta anche a te!

    RispondiElimina
  9. Anch'io non mi sento pessimista... Certo, il paragone con la Svezia dove sono appena stata non regge, ma seconde me qualcosa si muove pian piano anche qui...Ci vorrà ancora del tempo, ma voglio essere fiduciosa.
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  10. Grazie per la dedica e soprattutto per la tua positività. Leggo tardi perché sono lontana dal web in questi giorni.
    Spero di essere contagiata dal tuo sguardo positivo.

    RispondiElimina
  11. @mugsfortwo: un caro saluto anche a te :-)!
    @Alchemilla: lo spero anch'io :-)!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails