Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

giovedì 13 maggio 2010

Insonnia di mamma... e la mia ninna nanna

Se qualcuno me l'avesse detto mesi fa, quando praticamente non mi addormentavo ma "perdevo i sensi" nelle posizioni più impensate, gli avrei riso in faccia... e invece eccomi: anch'io, sempre più spesso, la notte mi sorprendo, stravolta, a fissare il soffitto in preda ai pensieri, vittima "dell'insonnia delle mamme"... perché i figli crescono, le pause durante la giornata si riducono, i ritmi si intensificano... e si rimandano alla notte tutte le incombenze, più o meno piacevoli... il cervello inizia a girare a mille e fa fatica a rallentare quando si decide che, forse ,cinque ore di sonno sono il minimo per poter affrontare presenti a se stessi la giornata successiva… così, paradossalmente, dopo aver lamentato stanchezza per tutto il giorno faccio fatica ad addormentarmi… per fortuna ho la mia ninna-nanna: due piedini che mi cercano, mentre la mia mente è affannata a concepire programmazioni, la boccuccia che si apre in direzione del mio seno, il suo ciucciare lento, ritmato, il profumo della mia bimba, il suo respiro… e le preoccupazioni svaniscono in un sonno ristoratore, finalmente… buona notte…

6 commenti:

  1. Capita quando si diventa mamme. Sono momenti pieni di emozioni, di impegni, tutto cambia nella propia vita. Piano si riprende il ritmo, si trova un nuovo ritmo e allora ritroverai il sonno.
    Tenera è però l'immagine che comunichi
    Un abbraccio
    Giulia

    RispondiElimina
  2. mi capita spesso,
    la mente vaga per conto suo e non riesco a fermarla, la cosa brutta è quando incominciano quei pensieri orrendi che mi afnno tremare..
    le mille sfumature della vita di uan mamma!

    RispondiElimina
  3. Ci sono periodi che caschi addormentata, a me succedeva che mentre facevo la spesa a volte mi sarei sdraiata volentieri nel carrello a farmi un riposino. e periodi che non riesci a dormire per niente. Basta ascoltare i ritmi del proprio corpo e non pretendere di fare troppo, poi tutto si sistema, un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutte, in compenso ieri sono crollata come ai vecchi tempi! I riti dell'addormentamento si fanno più complessi... e io non reggo, Letizia riesce sempre a mettermi a nanna :-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails