Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

venerdì 23 aprile 2010

Attesa...

In questi giorni Letizia ha la febbre e il mio cuore di mamma batte un po’ più velocemente del solito… A dicembre siamo state cinque giorni in ospedale per una sua infezione alle vie urinarie e, da allora, ogni febbre mi allarma forse più del dovuto... Le analisi hanno per fortuna scongiurato una recidiva e, dunque… non resta che aspettare. Bollicine , puntini rivelatori… o semplicemente che passi. Ecco, da mamma impari anche questo, che, a volte, non si può e non si deve fare altro che attendere ed esserci, presente, vicino ai figli… fiduciosi che anche con la febbre si cresce e che ogni malanno (e ogni dolore) fanno parte di un Disegno più grande d’Amore e di Felicità… e l’attesa si fa, così, naturalmente preghiera, alla mamma di tutte le mamme di cui un bellissimo libro ha messo in campo l’umanità a tutto tondo… E si rinnovano in me i pensieri dell’attesa, legati al nome della mia bambina…
Dal canto suo, Letizia ogni giorno continua a stupirmi… Ecco il suo primo disegno “di senso compiuto”: ha esplicitamente dichiarato che è un gatto e, considerando che quello accanto è quello che le disegno solitamente io, direi che è assolutamente somigliante… e che mi devo impegnare di più ;-)!

19 commenti:

  1. Sono stupita... tua figlia già disegna!!!! Il mio tira solo delle lunghe righe....

    Immagino che dopo la vostra esperienza in ospedale il pensiero ad ogni malanno corra a quell'episodio... io spero che tutto si risolva velocemente! Se sono già tre giorni di febbre magari oggi sarà l'ultimo giorno di ansia e domani inizierà il recupero! Io te lo auguro!
    Vi abbraccio!
    Roby

    RispondiElimina
  2. Grazie Roby, speriamo! Un bacione a voi!
    P.S. A letizia piace proprio tanto disegnare e devo dire che glielo propongo spesso perchè mi consente di metterla nel seggiolone e preparare da mangiare... ma ogni bimbo ha i suoi tempi e le sue predilezioni... come puoi vedere questa non l'ha presa da me :-P!

    RispondiElimina
  3. Questo è un post dolcissimo. Veramente! Già, noi mamme sappiamo anche aspettare, perchè a volte si può solo stare vicino ai nostri pupi, infondergli serenità e aspettare. Non so se è per il post che ho letto, (quello che hai linkato in cui dichiari il nome della tua bimba che ancora deve nascere), o per la dolcezza del tuo post, forse entrambe le cose. Insomma mi è venuta in mente la canzone Perfetta Letizia di San Francesco. Ho visto il musical Forza Venite Gente un paio di volte, messo in scena da attori improvvisati e mi è piaciuto moltissimo. Questo musical racconta una storia così bella che ogni volta che lo vedo mi fa venire i brividi.

    RispondiElimina
  4. ...mi sono accorta ora che la canzone è la stessa che citi tu nel post! Scusami, ma non avevo riconosciuto le parole della canzone che hai trascritto tu. Io ricordo una strofa si e no....

    RispondiElimina
  5. Grazie a te Claudia! E' bello sentirsi in sintonia :-)!

    RispondiElimina
  6. vedrai, non è nulla, solo un po' di febbrina che se ne andrà presto.. passate un buon fine settimana!

    RispondiElimina
  7. approfittatene per farvi un sacco di coccole e per poltrire insieme nel letto o sul divano a leggere un sacco di storie....forza, passa tutto!
    francesca

    RispondiElimina
  8. Già, si impara ad aspettare... non solo nella malattia, ma anche nelle fasi della vita impariamo che poi passano, e che ci vuole solo tanta pazienza (anche se io vorrei risolvere tutto subito per come sono).

    Che bella la storia del nome della tua piccola. Io credo che il nome dei figli in qualche modo sia già stabilito, e che se sappiamo ascoltare prima o poi capiamo qual è e che non può essere altrimenti.. almeno per me è stato così :)

    RispondiElimina
  9. io adoro Forza venite gente e la canzone che più mi da ricordi è Luna, è legata proprio ad un bel periodo... ah, quanto tempo!!!
    ps. un baciotto alla piccola Letizia

    RispondiElimina
  10. Speriamo passi in fretta.
    Che bei pensieri. CHe bei ricordi. Che belli voi.
    Ah sei fortunata: io arrnaco fra gnu, yak e ghepardi...

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutte! E' bello scoprire affinità tutt'altro che virtuali, vi abbraccio!
    Leti sta meglio, probabilmente è un virus intestinale visto che il febbrone ha lasciato posto a problemi nelle retrovie ;-)

    RispondiElimina
  12. Grazie per essere passata e per le belle parole, mi hanno fatto molto piacere! Complimenti a Letizia, un avvenire da artista!!!

    RispondiElimina
  13. grazie della visita! Il libro che hai citato è uno dei miei preferiti, e così l'autore! Vale

    RispondiElimina
  14. ehi, ma il suo disegno hai un suo perchè! e brava letizia! ;)

    RispondiElimina
  15. E' bello veder crescere i propri figli, è bello qualsiasi cosa facciano e non importa se uno è più avanti e l'altro è più indietro. Ognuno ha il suo passo ed è importante che la mamma cammini a suo fianco senza fretta. Tu lo sai fare bene, è bello leggerti.
    Il disegno è bellissimo, è la manina di una bambina che fa i suoi primi tentativi e che si cimenta. Questo è importante.
    Un abbraccio carissima e auguri per la tua piccola.

    RispondiElimina
  16. Condivido i tuoi pensieri materni! Il libro del quale parli l' ho letto tempo fa con molto piacere, amo Erri De Luca ed il modo in cui scrive! Quanto ci trasmettono i figli! Grazie per il sostegno! Ciao

    RispondiElimina
  17. @Mariacristina: figurati, spero che le cose vadano meglio, grazie a te della visita :-)
    @Vale: grazie a te! Anche per me "Nel nome della madre" ha scalato le classifiche ed è arrivato in testa :-)!
    @Polly: vero? Per fortuna non ha preso da me :-)!
    @Giulia: grazie grazie grazie, mi commuove quello che hai scritto, spero davvero di esserne sempre capace :-)
    @Dorisiana: il tuo blog è interessante e particoare, ti seguo con piacere! Mi piace ripeterlo e ogni giorno mi sembra più vero: i figli ci rendono migliori!

    RispondiElimina
  18. E' stupendissima la tua bimba. Sai che io ho messo in cornice il primo disegno di Alice?
    Evabbè...
    p.s. il tuo commento da me mi ha fatto schiantare!Io e tua madre siamo uguali!
    Un bacissimoo!!

    RispondiElimina
  19. @Simona: almeno, in cornice!! Qui dobbiamo ancora provvedere a incorniciare le stampe comprate in viaggio di nozze quasi tre anni fa!! Però conservo tutto, eh :-)? Un bacissimo a te!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails