Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

martedì 21 ottobre 2008

La casa (ri)prende forma

Grandi pulizie d’autunno, aspettando Letizia , per quello che il pancione consente di fare; la mente va a mille, tutto il resto la segue un po’ a rilento ! Approfitto dei pomeriggi di lavoro del maritino per rimettere un po’ d’ordine; procedo confusamente, lo so (balcone, cucina, pavimenti, bagni: in ordine sparso dal giardinaggio allo spolverino   ), ma lo faccio con pause ed è l’unico modo per non farmi spaventare dall’impresa… e per non cedere al desiderio di mettermi ai fornelli a confezionare torte! Ogni giorno un’aggiunta nella cameretta, anche solo uno sguardo sognante... Insieme, poi, riorganizziamo gli spazi, colonizzati all’inizio in maniera un po’ selvaggia: nel week-end il maritino ha montato le mensole del ripostiglio e l’armadio del balcone… i lavori di falegnameria hanno uno strano effetto sugli uomini … mi sono trovata a riflettere  sul fatto che la storia abbia eternato –in forme molto diverse, s’intende- le uniche due donne in grado di sopportare un falegname: la Madonna e… la fata turchina! Ed è solo l’inizio: trepidiamo nell’attesa dei mobili IKEA!
Il segreto per affrontare tutto questo? Sempre lo stesso: insieme, offrire…

6 commenti:

  1. - 22/10/2008 11.12.09
    A proposito di "pulizie" segnalo questo bellissimo racconto di Berlicche, per riflettere sul senso della nostra quotidianità, anche nei gesti più umili...

    RispondiElimina
  2. - 22/10/2008 15.32.07
    La Fata Turchina e la Madonna... accomunate... sembra una cosa scritta da me, ed invece... ;-)
    Non farmi dire nulla sui figli dei falegnami, che Pinocchio non l'ho mai sopportato... e dei due è quello che ha portato meno rogne :-P !

    RispondiElimina
  3. - 22/10/2008 22.19.14
    @ Pietro: "In forme MOLTO diverse, s'intende" ;-)! A proposito di come le avresti accomunate tu ti consiglio questa lettura... A proposito di come le ho accomunate io, beh, con ciò che si ama piace anche scherzare :-)!

    RispondiElimina
  4. - 23/10/2008 10.43.56
    Post interessante e divertente... soprattutto, carina l'idea che i bambini indiani (ma Indiani o pellerossa ?) vogliano fare i cowboy, quando giocano... agli indiani ! :-)
    Scherzare è bello, su ciò che si ama come su ciò che infastidisce: è un bel modo di prendere la vita, e le infinite diversità di cui è fatta !
    Ripensavo al tuo post "falegnamistico", ieri sera... e pensavo che i due esempi di sopportazione di falegnami da te ricordati sono certo meno "esemplari" (passami il gioco di parole) della tua sopportazione nei confronti di Alberto che monta mobili... in fondo, la Fata Turchina non viveva certo con Geppetto (non nel "Pinocchio" ufficiale, in ogni caso :) !), mentre la Madonna, be'... la leggenda vuole che il figlio non fosse esattamente di Giuseppe ;-P !

    RispondiElimina
  5. 23/10/2008 16.17.22
    A onor del vero bisogna dire che la sopportazione era reciproca... dal momento che io lo inseguivo con scopa e paletta nel vano tentativo di rendermi utile :-) ...

    P.S. Il discorso sulla paternità di S. Giuseppe nulla toglie al fatto che la Madonna fosse una Santa:-)!

    RispondiElimina
  6. - 25/10/2008 19.17.16
    In giro per la mia città si vedono parecchi "murales" con la scritta wanted e la faccia di qualcuno. Se ne vedete uno con la faccia di Ingvar Kamprad (per la cronaca il padre fondatore dell'ikea) e la scritta "Ingvar puzza", potrei essere stato io!!!! Firmato CCLSDMCALMAISCMPPACQOIEI (Comitato Contro Lo Sfruttamento Dei Mariti Che Accompagnano Le Mogli All' Ikea Sgobbando Come Muli Per Portare A Casa Qualsiasi Oggetto Inutile Ed Ingombrante)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails