Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath Happy Birthday tickers

Daisypath - Happy Birthday

sabato 20 gennaio 2007

Saddam e un bambino sgozzato

Strage di Erba: “la ragazza della porta accanto” è diventata bersaglio di lucida follia omicida. Odio covato a lungo… con la complicità di un contesto che fomenta l’odio. Penso che nessuno di noi possa sentirsi del tutto incolpevole di fronte a queste tragedie… Per cose non dette con sufficiente convinzione, non dette e basta, o al contrario, dette con troppa superficialità.

Iraq, 26/12/2006: Saddam Hussein viene impiccato… Secondo una legge che asseconda l’odio e dichiara che un essere umano può togliere la vita ad un altro, in applicazione della Giustizia.

[…]Una feroce
forza il mondo possiede, e fa nomarsi
Dritto […]

(ALESSANDRO MANZONI, Adelchi, atto V)

A questa Giustizia dell’odio seguono altre morti, vendette, stragi.

Italia, Erba: un bambino innocente è sgozzato, per odio. I mostri non nascono dal nulla.
Più di tanti discorsi, di tanti “Porta a Porta”, per esorcizzare il male vale una parola controcorrente: PERDONO. Perdono di un padre che ha perso la figlia, marito che ha perso la moglie, nonno che ha perso il nipotino… L’Amore si erge contro l’Odio, questo e solo questo può cambiare il mondo; che non resti un esempio isolato, che porti frutto, come quella croce, 2000 anni fa.
Non gridate più

Cessate d'uccidere i morti,
Non gridate più, non gridate
Se li volete ancora udire,
Se sperate di non perire.

Hanno l'impercettibile sussurro,
Non fanno più rumore
Del crescere dell'erba,
Lieta dove non passa l'uomo.

(GIUSEPPE UNGARETTI 1888 - 1970)

1 commento:

  1. - 21/01/2007 22.16.52
    C'è da pensare... in che mondo viviamo. dove bisogna chiudere la porta con tre mandate e montare porte blindate...
    dove se lasci la macchina aperta un minuto per andare a comprare le sigarette la ritrovi solo se è una skoda del 1980.
    Dove nessuno guarda più in faccia nessun altro.
    Io mi sono un pò rotto...
    non meravigliamoci se succedono cose come la strage di erba...
    o forse è meglio se ci meravigliamo, almeno significherebbe avere ancora qualcosa di umano.... dei sentimenti... che vivere non è forse questo?
    Cmq non sono disposto a rinunciare a guardare il cielo per paura di pestare una popò di cane... vorrà dire che quando arrivo a casa mi pulisco la scarpa.
    Allegri gente che per piangere c'è sempre tempo!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails